PremioLUCIA2020_lunga-01-01.jpg

Cos'è il Premio LUCIA

Radio Papesse / LUCIA Festival in collaborazione con Fondazione Archivio Diaristico Nazionale (ADN) Pieve Santo Stefano presenta la prima edizione del PREMIO LUCIA per la produzione audio.

Dal 2006 Radio Papesse promuove e sostiene la produzione audio sperimentale, invitando artisti e producer a sfidare le regole del medium radiofonico. Continuiamo a farlo, più che mai quest’anno, unendo le forze con una grande istituzione - l’Archivio Diaristico di Pieve Santo Stefano - e invitando produttori, podcaster e autori a sorprenderci con nuove narrazioni audio. 

Partecipare al PREMIO LUCIA è l’occasione per vincere un premio di produzione, ma significa anche condividere con noi la passione e l’interesse per il racconto audio, nelle sue forme più sperimentali, attente e curate.

Le storie vanno ascoltate, lo diceva sempre Saverio Tutino, fondatore dell’Archivio dei diari: le storie vanno ascoltate.

E allora partiamo da quelle di Pieve Santo Stefano, dove dal 1984 è stato raccolto un patrimonio storico e culturale unico nel suo genere, fatto di oltre 9000 tra diari, memorie ed epistolari. Storie private inedite, letteratura involontaria, scritti di gente comune in cui si riflette, in varie forme, la vita di tutti e la storia d’Italia.

La prima edizione del PREMIO LUCIA nasce dunque da una duplice convinzione: che il racconto audio sia la scelta elettiva per restituire la complessità e il carattere privato di queste piccole grandi storie; e che vi sia in Italia una comunità di producer e artisti talentuosi di cui vogliamo ascoltare più spesso e più forte la voce, in radio e altrove.

 

I Vincitori della prima edizione del Premio LUCIA

1° Premio

Francesca Berardi

con il diario di Caterina Minni

Francesca Berardi è una giornalista, scrive storie o le racconta per la radio con una rara capacità d'equilibrista. La sua voce è sempre presente ma mai dominante, le vite che racconta le vive in prima persona, le conosce perché le frequenta ma riesce anche a vederle, a leggerle a capirle come farebbe una scienziata sociale. Francesca vince la prima edizione del Premio Lucia con il diario di Caterina Minni, una storia di anoressia che non ha un prima e un dopo, una storia che non ha bisogno di effetti speciali per essere raccontata. Parlare di anoressia non è semplice - è una condizione totalizzante raramente comprensibile per chi non l'ha vissuta - e non si può che farlo in modo onesto.

La giuria premia il progetto di Francesca non tanto per la proposta formale, che rimane nella scia della tradizione documentaristica, quanto per la sensibilità sincera e senza fronzoli con cui propone di approcciare Caterina Minni e dialogare con la sua storia. 

2° Premio

Luca Morino, Federico Panciola e Riccardo Salvini

con il diario di Claudio Foschini

Claudio Foschini è molto più che un rapinatore, un borgataro sfacciato o un ragazzo di vita: è tutto questo e oltre e la sua vita è un dramma da cui emergono conflitti morali, desideri di autodeterminazione, volontà e destino. Claudio Foschini è un personaggio da tragedia greca. Lo hanno capito bene Luca Morino, Federico Panciola e Riccardo Salvini, che ne racconteranno il diario con un audio racconto che va ben oltre il genere del documentario - oltre le geografie pasoliniane - e unisce radiodramma, opera contemporanea, tragedia greca e auto-tune. Non vediamo l'ora di seguirne la produzione e di ascoltare quest'opera tanto sperimentale quanto rischiosa, sopra e fuori le righe, proprio come la vita di Foschini. La giuria ha voluto dunque premiare una proposta formalmente molto sperimentale, potenzialmente in grado di innovare il linguaggio del racconto audio.

Menzione speciale

Marco Stefanelli

con il diario di Paule Roberta Yao

La giuria ha espresso particolare interesse per la proposta di Marco Stefanelli e ha deciso all'unanimità di riconoscergli un premio del tutto imprevisto, una menzione d'onore per l'alto valore del processo produttivo partecipativo da lui proposto, perché lo ritiene realmente capace di dare voce e potere narrativo a una comunità. 

IL PREMIO LUCIA È UN PREMIO DI PRODUZIONE AUDIO

1° premio = € 2.500,00

2° premio = € 1.000,00

 

Regolamento

Come partecipare

I Diari

 

Chi siamo + partners

La GIURIA di Premio LUCIA è composta da

Radio Papesse - Ilaria Gadenz e Carola Haupt

ADN - Natalia Cangi, Martina Magri, Tiziano Bonini

Premio LUCIA è un progetto di Radio Papesse realizzato in collaborazione con:

La Fondazione Archivio Diaristico Nazionale (ADN) nasce nel 1984 dalla volontà del fondatore - Saverio Tutino - di costruire un luogo della memoria. Un luogo in cui raccogliere e conservare testimonianze private (diari, memorie, autobiografie, epistolari) che, messe l’una di fianco all’altra, potessero andare progressivamente a tratteggiare e narrare la storia del nostro paese, così come le sue evoluzioni sociali e culturali. Una istituzione nata quindi con la finalità di raccogliere e conservare patrimonio documentario, ma non solo. Fin dai primi anni di attività di ADN, Saverio Tutino ha preferito sostituire l’appellativo di “banca della memoria” con il più efficace “vivaio di memoria”. Le finalità istituzionali di ADN non si fermano infatti alla raccolta e alla conservazione ma si spingono nei campi della diffusione, della promozione e della valorizzazione del patrimonio custodito. La vera sfida che caratterizza da sempre l’Archivio dei diari è proprio quella di rendere fruibile a tutti una storia collettiva in cui tutti hanno voce.

Gli scritti conservati da ADN sono ormai più di 9000 e costituiscono una risorsa inimmaginabile di diari, memorie, epistolari e lettere che hanno rappresentato e rappresentano tuttora, non la storia minore del nostro Paese ma la Storia di uomini e donne partecipi dei molteplici cambiamenti storico-socio-culturali ed anche linguistici della società italiana ed europea.

website

 

Informazioni e contatti

premiolucia@radiopapesse.org

+39 333 3934770 || +39 380 7269638

Ufficio stampa e social media

Lorenzo Migno - lorenzomigno@gmail.com +39 339 4736584

Caterina Gaeta - caterinagaeta1@gmail.com +39 329 9492997

Premio LUCIA è possibile grazie al contributo di

LUCIA | la radio al cinema

Un progetto di Radio Papesse

studio: c/o Villa Romana

Via Senese 68, 50124 Firenze

lucia@radiopapesse.org

LUCIA © 2019 Radio Papesse CF 90024330517

SOSTIENI

Ti piace LUCIA e vuoi sostenere il festival?

Puoi farlo con una donazione o diventando socio di Radio Papesse!

SCOPRI COME

VOLONTARI e STAGE

Vuoi darci una mano? scrivici!

  • LUCIA's Facebook
  • LUCIA's Instagram

RESTA AGGIORNATO

Iscriviti alla NEWSLETTER di Radio Papesse