A stork story

Jasmina Al-Qaisi

The Stellar

ore 18.30

anno: 2021

durata: 55'

lingua: inglese, rumeno, spagnolo

sottotitoli: italiano, inglese

Jasmina Al-Qaisi ha studiato il comportamento delle cicogne. 

Attraverso conoscenze empiriche ed esperienze personali, miti e immaginari privati, ha costruito una storia di cicogne che supera le tassonomie e diventa un curioso viaggio evolutivo, una storia che riflette sulle possibilità emancipatorie della convivenza e si affida alla fiction - nello specifico alla fantascienza - come forza di cambiamento della vita reale.


A stork story raccoglie il canto di varie cicogne e le voci dell'insegnante di biologia e fitoterapeuta Nicolae Ioana, dell'infermiera di ostetricia e ginecologia Consuelo Ferreira Rey, della conservazionista e ricercatrice della fauna selvatica Dr. Purnima Barman, della ricercatrice Dr. Andrea Flack e della sostenitrice dei diritti delle donne e della salute sessuale e riproduttiva Adriana Radu.

MeteorBodies_Image_Landsape.jpeg

Lavoro prodotto con la guida di Alessandra Eramo, nell’ambito del programma di mentorship YASS!

Jasmina Al-Qaisi è una scrittrice e archivista. Scrive e parla un inglese tutto suo, tra poesia sonora e visiva, fuori dalle norme e dalle forme ordinarie. Indaga le intersezioni tra politica del corpo, intimità, relazioni mediate dal digitale, voce e memoria, spesso in stretta comunicazione con sua nonna. Traduce la poesia in atti performativi e spesso fa radio con radio libere, indipendenti, temporanee o mobili. È co-autrice di diverse azioni audio con l'artista Ralf Wendt ed è membro del progetto di ricerca artistica Research and Waves, dove scrive, pensa e ricerca su vari temi. Quando scrive d’arte, per Revista ARTA ad esempio, impiega registri poetici alternativi alla critica. Promuove iniziative artistiche e culturali indipendenti.