LUCIA_WEB_vuoto.jpg

Lucia Festival

10,11,12 dicembre

2021

Firenze

Villa Galileo

Kunsthistorisches Institut in Florenz

Orto botanico "Giardino dei Semplici"

The Stellar

The Recovery Plan

storie audio dal mondo

ascolti

radio

podcast live

talk

LUCIA 2021 presenta:

Jasmina Al-Qaisi, ALMARE, Francesca Berardi, Charo Calvo, Viso Collettivo, Joyce de Badts & Tom Loois, Kate Donovan, Maartje Duin & Peggy Bouva, Nyokabi Kariũki, Laura Malacart, Leslie Menahem, Muta Imago, Simina Oprescu, STUDIOLANDA

 
LUCIA_WEB_vuoto.jpg

 LUCIA è un festival internazionale dedicato all'ascolto di opere radiofoniche e di podcast.  

LUCIA è una festa per celebrare l'arte di raccontare senza immagini.

Giunto alla terza edizione, il festival presenta narrazioni audio provenienti da tutto il mondo e lo fa grazie alla produzione curata di video di sottotitolazione, che rendono i contenuti accessibili a tutti.

Oltre alle sessioni di ascolto, LUCIA è anche un calendario di performance live e incontri con autori e audio maker.

 

Dopo l’edizione radiofonica del 2020, LUCIA 2021 torna nella sua città ospite, Firenze, per un festival diffuso. Cinque le sedi ospiti – Villa Galileo, la Fototeca del Kunsthistorisches Institut, l’Orto botanico, The Stellar e The Recovery Plan – per costruire, attorno agli ascolti, altre costellazioni di storie, conoscenze e relazioni.

 

Il 2021 è passato nell’attesa e poi finalmente alla riscoperta dei corpi.  Nell’assopimento e nella costrizione dei mesi di isolamento ne abbiamo sentito la mancanza, abbiamo provato l’assenza di relazioni con l’altro, animato o inanimato. È per questo che ci piace leggere la galassia di lavori di LUCIA 2021 come un percorso di ritrovamento e rivelazione del legame materico, metamorfico e storico tra l’individuo e il mondo, tra ogni vita e la molteplicità di altre forme.
 

 

Programma

ore 18.00 | Visita

Visita guidata a Villa Galileo

in collaborazione con Sistema Museale d'Ateneo - UniFi

durata: 30'

lingua: italiano

ore 18.30 | Talk

​Corpi celesti, relazioni di corpi

con Emanuele Pace

dove: Villa Galileo

lingua: italiano

ore 19.00 | Ascolto

​Meteor Bodies

di Kate Donovan

dove: Villa Galileo

durata: 16'

lingua: inglese

sottotitoli: italiano - inglese

lavoro prodotto nell'ambito di YASS!

ore 19.30 | Podcast LIVE

Sparizioni: fly me to the moon

di Muta Imago

con Riccardo Fazi

dove: Villa Galileo

durata: 45'

lingua: italiano

ore 21.00 | Visita

Visita guidata a Villa Galileo

in collaborazione con Sistema Museale d'Ateneo - UniFi

durata: 30'

lingua: italiano

ore 21.30 | Villa Galileo                REPLICA

Ascolto

Meteor Bodies

di Kate Donovan

dove: Villa Galileo

durata: 16'

lingua: inglese

sottotitoli: italiano - inglese

lavoro prodotto nell'ambito di YASS!

ore 22.00 | Podcast LIVE            REPLICA

Sparizioni: fly me to the moon

di Muta Imago

con Riccardo Fazi

dove: Villa Galileo

durata: 45'

lingua: italiano

ore 11.00 | Tavola Rotonda

Un cuscino in testa non basta.

Genova, vent'anni dopo.

con Andrea Borgnino, Daria Corrias, Giacomo Locci, Mauro Pescio, Carlo Sorrentino

modera Tiziano Bonini

dove: The Recovery Plan

lingua: italiano

ore 15.30 | Ascolto

De plantage van onze voorouders

di Maartje Duin

in collaborazione con Peggy Bouva

presenti in sala

dove: The Recovery Plan

durata: 38'

lingua: olandese

sottotitoli: italiano - inglese

ore 16.45 | Podcast LIVE

Un estremo atto d'amore

di Viso Collettivo

dove: The Recovery Plan

durata: 45'

lingua: italiano

progetto vincitore Premio LUCIA 2020

ore 17.30 | PREMIAZIONE

Premio LUCIA 2021

con Tiziano Bonini, Natalia Cangi, Ilaria Gadenz, Carola Haupt, Marco Stefanelli, Sara Poma

lingua: italiano

ore 17.45 | Ascolto

Diario di una fenice irrequieta

di Francesca Berardi

presente in sala

dove: The Recovery Plan

durata: 36'

lingua: italiano

sottotitoli: inglese

progetto vincitore Premio LUCIA 2020

ore 10.30 | Ascolto

​Vagues de Chaleur

di Charo Calvo

dove: Fototeca Kunsthistorisches Institut

durata: 54'41"

lingua: francese

sottotitoli: italiano, inglese

ore 11.30 | Visita

Tra gli scaffali della fototeca:

in ascolto delle fotografie che parlano

con Costanza Caraffa

dove: Fototeca Kunsthistorisches Institut

durata: 30'

lingua: italiano

ore 12.15 | Ascolto

Life Chronicles of Dorothea Ïesj S.P.U.

Ep.1 : On the morning of the fifth anniversary

di ALMARE

presenti in sala

dove: Fototeca Kunsthistorisches Institut

durata: 36'

lingua: italiano

sottotitoli: italiano - inglese

ore 14.00 e ore 15.00 | Visita

Visite guidate all'Orto botanico

in collaborazione con Sistema Museale d'Ateneo - UniFi

durata: 50'

lingua: italiano

ore 13.30 - 15.30 | Video

The difference between a bird and a plane

di Laura Malacart

dove: Orto botanico - Serre fredde

durata: 8'

lingua: inglese

ore 13.30 - 15.30 | Ascolto

A walk through my Cũcũ's farm

di Nyokabi Kariũki

presente in sala

dove: Orto botanico - Serre fredde

durata: 3'42"

lingua: kiswahili, kikuyu
sottotitoli: italiano - ingles
e

ore 13.30 - 15.30 | Ascolto

Drip Drop

di Simina Oprescu

dove: Orto botanico - Serre fredde

durata: 4'11"

lingua: rumeno

ore 14.15 e ore 15.00 | Ascolto

Het bos heeft ons niet nodig

di Joyce De Badts e Tom Loois
 

dove: Orto botanico - Ostensio

durata: 38'

lingua: olandese

sottotitoli: italiano - inglese

ore 18.30 | Ascolto

A Stork Story

di Jasmina Al-Qaisi

dove: The Stellar

durata: 55'

lingua: rumeno, inglese, spagnolo

sottotitoli: italiano - inglese

lavoro prodotto nell'ambito di YASS!

ore 21.30 | Ascolto

Il était un père

di Leslie Menahem

dove: The Stellar

durata: 29'

lingua: francese

sottotitoli: italiano - inglese

ore 22.00 | Ascolto

Iolanda mi nant de nòmini

di STUDIOLANDA

presenti in sala

dove: The Stellar

durata: 30'

lingua: sardo, italiano

sottotitoli: italiano - inglese

lavoro prodotto nell'ambito di YASS!

Tutti gli eventi di LUCIA festival sono ad ingresso gratuito.

Dato il numero limitato dei posti disponibili la prenotazione è obbligatoria.

L’accesso ai luoghi del Festival è consentito solo con il Green Pass.

Visite guidate

LUCIA festival, in collaborazione con UniFi - Sistema Museale d'Ateneo, offre la possibilità di prenotarsi per delle visite guidate a Villa Galileo e all'Orto botanico pensate appositamente per gli ascoltatori di LUCIA.

Ogni visita ha il costo di €5 da pagare direttamente agli operatori del Sistema Museale d'Ateneo. 

Anche in questo caso, la prenotazione è obbligatoria.

 

Anche quest'anno, grazie alla collaborazione con SDIAF e MLOL, i lavori audio di Lucia Festival saranno disponibili per l'ascolto online, durante e dopo il festival, sul portale DigiToscana MediaLibraryOnline -  la biblioteca digitale toscana ad accesso libero - per gli utenti di tutte le reti bibliotecarie della Toscana.

 

Per chi non potrà venire a Firenze nei giorni del festival, e per chi non è potuto esserci negli anni passati, un'altra ragione per non perdersi il programma del festival e le più belle storie audio selezionate da Radio Papesse.

 

Dov'è LUCIA

Quest'anno LUCIA è un festival diffuso,

un'occasione per per costruire, attorno agli ascolti, altre costellazioni di storie, conoscenze e relazioni!

10 Dicembre

Villa Galileo, Via Pian dei Giullari, 42

11 Dicembre

Fototeca del Kunsthistorisches Institut in Florenz, Via dei Servi, 51

Orto botanico "Giardino dei Semplici", Via Pier Antonio Micheli, 3

The Stellar, Piazza di Cestello, 10

12 Dicembre

The Recovery Plan @ SRISA, Via Santa Reparata, 19/R

 

Chi è LUCIA

LUCIA è un progetto di

Produzione e direzione artistica

Ilaria Gadenz e Carola Haupt

Team

Giulia Lombardo, Teresa Rocco, Claudio Somigli,

Cristina Marras

Traduzioni

Bonnie Eldred

Progetto grafico

Muttnik

Ufficio stampa e social media

Lorenzo Migno

lorenzomigno@gmail.com

+39 339 4736584

Contatti

lucia@radiopapesse.org

+39 333 3934770 || + 39 380 7269638

LUCIA - RP.png
LUCIA_WEB_vuoto.jpg

Partners amici e sostenitori

LUCIA è possibile grazie al contributo di

LUCIA2021 - contributo di.png

in collaborazione con

LUCIA2021 - collaborazione con.png

con il patrocinio di

LUCIA2021 - patrocinio.png

partner

LUCIA2021 - partner.png