live 19.30 CEST @ Manifattura Tabacchi

& streaming su radiopapesse.org

lingua: Italiano

documentario

Antologia di S.

di Riccardo Fazi - Muta Imago

Nel 1993 Riccardo Fazi trascorre una settimana di vacanza a Rimini con i suoi genitori. Conosce qui una ragazza quattordicenne come lui, che la sera prima della sua partenza lo saluta regalandogli una musicassetta registrata con un messaggio: “Ciao Roma! Ci vediamo a Santarcangelo!”.
Il ritrovamento ventidue anni dopo di questo oggetto e del ricordo che contiene innesca una ricerca: Fazi arriva a Santarcangelo e inizia a chiedere l’aiuto dei suoi abitanti per riuscire a dare un volto a quella voce del passato. Antologia di S. è il racconto di questa ricerca.

Ideazione: Riccardo Fazi, Claudia Sorace
Realizzato da Riccardo Fazi – Muta Imago
Prodotto da Muta Imago, Santarcangelo Festival Internazionale del Teatro in Piazza, TreSoldi Radio3
Curato da Daria Corrias

lingua: Italiano

narrativa

radio feature

I am Analog

di Jonathan Zenti

Breve storia di una maglietta persa e ritrovata. Grazie a Sant'Antonio.

Per cinque anni Jonathan Zenti ha portato il suo microfono in tutta Italia per registrare riti e tradizioni che stanno scomparendo.

Imelda è stata una delle persone incontrate da Zenti nel suo viaggio e la preghiera a Sant'Antonio sarebbe una preghiera indirizzata al ritrovamento di oggetti importanti, ma alla fine tutto quello che Jonathan vuole è la sua vecchia e amata maglietta...

Jonathan Zenti è un radio producer indipendente di base a Milano.

Come autore indipendente cura tutta la filiera del processo creativo, dall'occasione, alla progettazione, alla 

produzione fino alla diffusione. Lavora con registratori, microfoni, computer e domande.

È stato due volte finalista al Prix Europa e nel 2015 ha vinto il GanBéarla Award all'Hearsay Festival in Irlanda.

È tra i fondatori del MIRP - Meeting of Independent Radio Producers. Dal 2004 collabora con RAI Radio3 e cura la rassegna Mondoascolti al festival di Internazionale a Ferrara.

lingua: Inglese

documentario

Kidnap Radio

di Annie Correal

Vent'anni fa in Colombia, il padre di Annie Correal viene rapito dalle FARC.

Resta prigioniero nella giungla per mesi sino a che non viene liberato in un'operazione militare. La sua è una storia eccezionale, ma in Colombia è estremamente comune, sin quasi banale. Nei decenni di guerra fra Stato Colombiano e FARC, migliaia di persone sono state rapite e c'è una stazione radio che trasmette messaggi indirizzati a loro da parte delle famiglie e dei loro cari. Trasmissioni come Voces del Sequestro - voci del sequestro - hanno mandato in onda questi messaggi per anni ed anni.

Dieci anni dopo il rapimento e la liberazione del padre Annie torna in Colombia e ripercorre la storia del sequestro e delle voci trasmesse da una radio nella giungla.

Jamie Correal Martinz, il padre di Annie, è morto nel 2016, all'età di 63 anni.

Annie Correal è l’editor e co-creatrice di Cowbird, una comunità internazionale di giornalisti e producer interessati a realizzare storie di approfondimento. Annie è giornalista di base a New York, collabora con il New York Times, This American Life, NPR e Radio Ambulante, di cui è fra i co-creatori. 

Ha mosso i primi passi in radio grazie a Transom e Kidnap Radio è stato il suo primo lavoro sonoro.

lingua: Italiano

narrativa

documentario

Ti racconterò di me

di Caterina Betti, Serena Biello, Alice Bracchetti, Paola Cardillo, Beatrice Caterino, Martina Fugnanesi, Sara Maisa, Serena Mei, Gloria Miani, Aurora Rogai, Michela Soto, Ilaria Tantalo, Sara Ventrella.

Ti Racconterò di Me è un racconto sonoro per una piazza pubblica, è un racconto sull’amore, la famiglia, la solitudine, il bullismo e l’identità, una ricerca sonora sul mondo dell’adolescenza dalla prospettiva di quattordici ragazze.

Ti Racconterò di Me nasce da un laboratorio sul racconto sonoro in cui, attraverso registrazioni d’ambiente, interviste, condivisione di segreti davanti a un microfono, le giovani autrici di questa creazione sonora hanno ricomposto, pezzo dopo pezzo, il puzzle complesso delle loro relazioni familiari e d’amore, del rapporto con le proprie amicizie e con la città che abitano.

Ti Racconterò di Me invita tutti noi a metterci in ascolto delle città nelle quali viviamo per iniziare un viaggio unico e irripetibile tra le le luci e le ombre dell’adolescenza.

Il lavoro è stato creato dalle studentesse della classe IIA (a.s. 2019-2020) dell’IISS Piaget-Diaz, Quartiere Don Bosco, Roma.

Scritto da Caterina Betti, Serena Biello, Alice Bracchetti, Paola Cardillo, Beatrice Caterino, Martina Fugnanesi, Sara Maisa, Serena Mei, Gloria Miani, Aurora Rogai, Michela Soto, Ilaria Tantalo, Sara Ventrella.

Supervisione testi, sonorizzazione e montaggio di Marco Stefanelli e Mamadou Cellou Diallo.

Voce di Ilaria Tantalo.

 

Ti Racconterò di Me è prodotto da Guide Invisibili e Laboratorio 53 ONLUS, nell'ambito di "Collezione Di Classe", progetto della Fondazione Pastificio Cerere realizzato grazie al finanziamento del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo nell’ambito dell’avviso Scuola attiva la Cultura.

Un ringraziamento speciale alle professoresse Assunta Corricciati e Roberta Nelli, e ai docenti e al personale dell'Istituto Piaget Diaz, sede di Via Nobiliore, quartiere Don Bosco, Roma.

LUCIA | la radio al cinema

 

Un progetto di Radio Papesse

studio: c/o Villa Romana

Via Senese 68

50124 Firenze

lucia@radiopapesse.org

LUCIA © 2019 Radio Papesse CF 90024330517

SOSTIENI 

 

Ti piace LUCIA e vuoi sostenere il festival?

Puoi farlo con una donazione o diventando socio di Radio Papesse!

SCOPRI COME

VOLONTARI e STAGE

Vuoi darci una mano? scrivici!

RESTA AGGIORNATO

Iscriviti alla NEWSLETTER di Radio Papesse

  • LUCIA's Facebook
  • LUCIA's Instagram