Cosa spinge un uomo a diventare partigiano in terra d'altri? Quali ragioni politiche, ideali, etiche hanno la forza di convincere qualcuno ad abbandonare una vita tranquilla in tempo di pace per affrontare l'inferno della guerra in Siria? Per combattere l'ISIS dove è più forte e radicato?

È quello che Matteo Caccia cerca di indagare con il suo nuovo podcast Oltre il Confine.

11.30

lingua:Italiano

DIETRO LE QUINTE DI...

Oltre il confine

con Matteo Caccia

on air: presentazione dal vivo in italiano

Protagonista del racconto è Karim Franceschi, nato nel 1989 a Casablanca da padre italiano ex partigiano e madre marocchina. Cresciuto a Senigallia, nel 2015 Karim parte per Kobane con un progetto umanitario, poi decide di restare in Siria e unirsi alla lotta armata contro l’Isis.

Nel 2016 fonda una brigata internazionale che avrà un ruolo importantissimo nella caduta di Raqqa, capitale dello Stato Islamico.

Due anni di lotta, le paure, le speranze, le ragioni di una scelta estrema: in Oltre il Confine, è lo stesso Karim a raccontarsi. 

 

L’ascolteremo insieme a Matteo Caccia e con lui cercheremo di capire come ci si avvicina e come si racconta una storia simile, come si costruisca un equilibrio tra la narrazione e la memoria di prima mano.

 

12.40

anno: 2016 - in corso

durata: 45'

on air: introduzione dell'artista in inglese

LUCIA alla radio

Armen

di Andrius Arutiunian

Armen è un lavoro sonoro che dal 2016 cresce con l’interesse di Andrius Arutiunian per la musica della diaspora armena, una delle più grandi al mondo.

È un’opera polifonica che tra atmosfere nostalgiche e texture glitch, si compone di brani prodotti tra gli anni Settanta e Ottanta da musicisti armeni residenti all'estero.

 

13.15

on air: musica per stare bene durante l'ora di pranzo!

LUCIA ai piatti

DJset da tavola: Commuting self

con OOH-sounds

Commuting Self è un ascolto/set non lineare sugli s-confinamenti del presente: l’immobilità, la partenza, l’arrivo, il corpo, la percezione dell’altro attraverso i 'micro-spostamenti’ che il nostro sé sperimenta nella rete.

OOH-sounds è un’etichetta discografica indipendente dedicata alle evoluzioni sperimentali della musica elettronica contemporanea. Con la direzione artistica di Michele ‘Pardo’ Pauli - già co-fondatore dello storico gruppo musicale Casino Royale - l’etichetta si muove in un ambito sonoro che cerca le declinazioni possibili tra innovazione e continuità, con un forte interesse nella contaminazione fra tecnologia e linguaggi espressivi.

Bandcamp: ooh-sounds.bandcamp.com

 
 

14.30 

lingua: spagnolo

anno: 2020

durata: 27'18"

on air: audio in spagnolo

video sottotitoli: italiano

transcript: italiano

LUCIA alla radio

La Frontera | Cruces en el desierto

di Catalina May & Martín Cruz

Álvaro Enciso è un artista colombiano che lavora per conservare la memoria delle migrazioni nel deserto di Sonora. Laddove vengono trovati i corpi dei migranti, di chi non ce la fa ad arrivare in America, Enciso mette una croce. In questo episodio di La Frontera, una serie che Las Raras dedica alla crisi umanitaria al confine tra Stati Uniti e Messico, accompagniamo Álvaro in una delle sue traversate e ascoltiamo le voci dei migranti che si perdono nel deserto in cerca di una vita migliore. 

Scritto e curato da Catalina May, sound design di Martín Cruz, produzione di Dennis Maxwell per Las Raras.

Musiche di Andrés Nusser.

15.00

lingua: inglese

anno: 2017

durata: 20'22"

LUCIA alla radio

The Cliffs

di Cristal Duhaime & Mira Burt-Wintonick con Jodie Taylor

on air: audio in inglese

pdf transcript: italiano

Mo e Tamim si incontrano nella giungla di Calais, un insediamento che tra il 2015 e il 2016 ha accolto migliaia di migranti in cerca di una nuova vita oltremanica. Quando le strade di Mo e Tamin si incrociano, scatta una connessione inaspettata e molto profonda. The Cliff è una storia d’amore ai tempi di una delle più grandi ondate migratorie degli ultimi anni, si alimenta e cresce nel campo profughi più grande d’Europa e ci conduce laddove le narrazioni classiche della crisi dei migranti non arrivano.

 

The Cliffs fa parte di The Other Side, un episodio di Love Me, un podcast originale della CBC, prodotto da Cristal Duhaime e Mira Burt-Wintonick.  

 

16.00

lingua: Italiano

DAL CORTILE ALLA FABBRICA

L'Italia degli anni Sessanta in due ascolti guidati dalle Teche RAI

con Andrea Borgnino, Luisa Santacesaria e Rodolfo Sacchettini

on air: in collaborazione con Rai Radio Techetè

Giochi di fanciulli di Giorgio Pressburger (1970)

durata: 32'35

Tra le opere sperimentali più significative della radio italiana, Giochi di Fanciulli è un radiodramma che ibrida documentario e opera astratta: non utilizza un vero e proprio testo, ma non è privo di narrazione, seppur questa emerga lentamente e in maniera originale. Tramite la registrazione di ventisei giochi di bambini rappresenta il ciclo della vita, con i suoi riti e i suoi passaggi (così come si presentavano a inizio Anni Settanta). L’ispirazione arriva dall’omonimo quadro di Pieter Bruegel il Vecchio, che ritrae una piazza di paese piena di bambini intenti a giocare.

Protagonista della produzione radiofonica italiana, nel 1970 Giorgio Pressburger vince il Prix Italia con Giochi di fanciulli.

Intervista Aziendale di Primo Levi e Carlo Quartucci (1968)

durata 41'42"

Prodotto nel 1968, Intervista Aziendale è un radiodramma-documentario che seppe rinnovare il canone radiofonico, confondendo generi e linguaggi e giocando sul confine sottile tra finzione e realtà. Un inviato speciale visita una grande fabbrica e intervista una giovane saldatrice, un addetto alle torri, un'impiegata del reparto contabilità, un caporeparto. Si rende conto che gli operai e gli impiegati sono tutti condizionati, psicologicamente e psichicamente, dal sistema di produzione dello stabilimento. Ma la fabbrica e i suoi dipendenti sono reali? o sono l’immagine costruita della fabbrica e dei suoi operai?

Da un’idea di Primo Levi. Improvvisazione radiofonica degli attori del Teatro Gruppo. Regia di Carlo Quartucci.

 

18.15

lingua: spagnolo

anno: 2020

durata: 32'32"

on air: audio in spagnolo

video sottotitoli: italiano

pdf transcript: italiano

LUCIA alla radio

Preguntan por ti

di Isabel Cadenas Cañón

Rosana ha diciotto anni quando a casa suona il telefono. Cercano sua madre, non si sa bene chi sia ma questa telefonata svelerà molti dei misteri che da sempre la circondano. Chi è Manuela, sua madre? Chi è questa donna che l’abbandona per ore e giorni, senza spiegazioni? Preguntan por ti è un viaggio nel passato, alla scoperta di quei segreti di cui in casa non si parla, di quei tempi in cui la giovane Manuela osava sfidare le regole della rigida società franchista.

De eso no se habla è un podcast narrativo, di non-fiction, che unisce i puntini tra i silenzi personali e collettivi. È ideato e diretto da Isabel Cadenas Cañón. Ha preso parte al PRX’s Google Podcasts Creator Program.

 

19.00

lingua: Italiano

anno: 2019

durata: 27'55"

LUCIA alla radio

La mia vita al quattro stelle

di Alice Gussoni

on air: audio in italiano

video sottotitoli: inglese

pdf transcript: italiano

Dalila ha 20 anni, è nata in Italia e ha un papà arabo e una mamma italiana. Da oltre 6 anni vive con i suoi fratellini e i genitori dentro un ex hotel occupato illegalmente alla periferia di Roma, insieme ad alcune centinaia di persone in emergenza abitativa.

Il suo diario è un’incursione nella vita reale. Il microfono, affidato alla giovane protagonista, raccoglie un mondo di suoni, che svelano la nuda quotidianità della famiglia, su cui incombe lo spettro dello sgombero coatto e della precarietà.

19.30

Premio LUCIA | PREMIAZIONE

con Archivio dei Diari di Pieve Santo Stefano

in chiusura di LUCIA verranno annuciati i progetti vincitori della prima edizione del Premio LUCIA

 

LUCIA | la radio al cinema

 

Un progetto di Radio Papesse

studio: c/o Villa Romana

Via Senese 68

50124 Firenze

lucia@radiopapesse.org

LUCIA © 2019 Radio Papesse CF 90024330517

SOSTIENI 

 

Ti piace LUCIA e vuoi sostenere il festival?

Puoi farlo con una donazione o diventando socio di Radio Papesse!

SCOPRI COME

VOLONTARI e STAGE

Vuoi darci una mano? scrivici!

RESTA AGGIORNATO

Iscriviti alla NEWSLETTER di Radio Papesse

  • LUCIA's Facebook
  • LUCIA's Instagram