LUCIA | la radio al cinema

 

Un progetto di Radio Papesse

studio: c/o Villa Romana

Via Senese 68

50124 Firenze

lucia@radiopapesse.org

LUCIA © 2019 Radio Papesse CF 90024330517

SOSTIENI 

 

Ti piace LUCIA e vuoi sostenere il festival?

Puoi farlo con una donazione o diventando socio di Radio Papesse!

SCOPRI COME

VOLONTARI e STAGE

Vuoi darci una mano? scrivici!

RESTA AGGIORNATO

Iscriviti alla NEWSLETTER di Radio Papesse

  • LUCIA's Facebook
  • LUCIA's Instagram
 

INCONTRO

The space between

Ariana Martinez in dialogo con Eleanor McDowall

17.00 

Manifattura Tabacchi

lingua: Inglese

Eleanor McDowall e Ariana Martinez discutono di come il documentario radiofonico possa restituire la complessità delle storie personali, quando entrano in gioco questioni culturali e identitarie. Parleranno delle sfide di questo lavoro, soprattutto di quelle che emergono di fronte al racconto di esperienze vissute a cavallo di due lingue.

Eleonor e Ariana lavorano spesso lungo il confine labile della traduzione linguistica e si sono spesso trovate in territori complessi, dove le parole falliscono. In che modo il medium sonoro può aiutarci ad accogliere l’incomprensibile e l’ambiguo? ad accettare che non tutte le storie siano pensate per essere comprese e consumate? Quando rimaniamo senza parola, cosa ci resta da ascoltare, contemplare o mettere in discussione?  

Ariana Martinez è artista di origini portoricane, cresciut_ negli Stati Uniti e oggi di base a New York. Lavora tra produzioni audio e arti visive, cercando di comprendere le relazioni tra persone e luoghi, mostrando come il paesaggio e gli ambienti costruiti possano essere siti di espressione e sperimentazione, individuando e sfidando confini politici, geografici e sociali. Ariana crede che sia possibile dialogare con il nostro ambiente e creare un'esperienza porosa, duttile e generosa dei luoghi che abitiamo.

Ariana è fra gli ospiti di LUCIA.

Eleanor McDowall è la fondatrice e curatrice di Radio Atlas, una piattaforma online in lingua inglese per la sottotitolazione di produzioni audio internazionali. È direttore a Falling Tree Production e produttrice di Short Cuts per la BBC Radio 4.

Con A Sense Of Quietness ha vinto il primo premio come Best European Radio Documentary al Prix Europa 2019.

Incontro realizzato con il sostegno di AIRMediaSACI - Studio Arts College International.

LA RADIO AL CINEMA

No hay palabras | To cross the water

di Ariana Martinez

18.00 

Manifattura Tabacchi

sottotitoli: Inglese & Italiano

26'36", 2019 (USA, Portorico)

No Hay Palabras è un racconto intimo, è un viaggio nelle acque difficili del bilinguismo, un tentativo di non perdere la rotta tra la bellezza e lo smarrimento associati al sentire in una lingua e parlare in un'altra. In una lingua incompleta, distorta, tradotta, eppur poetica, Ariana Martinez cerca di dare un senso al panorama fisico e alle relazioni personali che compongono la storia della sua famiglia a Puerto Rico. To cross the water è uno dei capitoli di No Hay Palabras, un progetto narrativo ancora in corso. 

Ariana Martinez sarà presente in sala.

INCONTRO

Dall'età dell'oro ai giorni della rinascita

con Andrea Borgnino e Daria Corrias

19.00 

Manifattura Tabacchi

lingua: italiano

Da Zavoli a Camilleri, da Radio Bari a un canotto in mezzo all'Oceano, dagli archivi fino alle ultime produzioni; le narrazioni sonore di Radio RAI in un percorso di ascolti guidati da Andrea Borgnino e Daria Corrias per raccontare il paese di ieri e le storie di oggi.

Andrea Borgnino è giornalista, autore e conduttore radiofonico. È il responsabile dei contenuti del canale RAI Radio Techetè, dedicato agli archivi radiofonici RAI e ogni giovedì con Interferenze, su Radio3Mondo esplora le frequenze radio in cerca di voci, storie e comunità da raccontare.

Daria Corrias è senior producer e commissioning editor di Tre Soldi, lo spazio di RAI Radio3 dedicato al radio documentario. 

LA RADIO AL CINEMA 

Radio Atlas presenta...

proiezioni e ascolti introdotti da Eleanor McDowall

21.00

Manifattura Tabacchi

lingua: Inglese

sottotitoli: Inglese

Eleanor McDowall ha creato Radio Atlas, una piattaforma straordinaria per la scoperta e l'accessibilità di lavori audio prodotti in lingue 'minori': documentari, fiction, narrazioni sonore... 

In questa sessione Eleanor ci guiderà all'ascolto di alcuni dei più bei lavori raccolti e distribuiti da Radio Atlas.

Radio Atlas è una piattaforma per la diffusione e l'ascolto di produzioni radiofoniche provenienti da ogni parte del mondo attraverso la sottotitolazione in lingua inglese. Ha ricevuto una menzione speciale al Prix Europa 2016, il Silver Award Best New Podcast ai British Podcast Awards nel 2018 ed ha partecipato a festival di cinema e audio in tutto il mondo: First Look, True / False, CPH: Dox, Sheffield Doc / Fest, On Air Fest, Audiocraft e Frames of Representation.

LIVE

Representation or The Inescapable

performance di Fallon Mayanja

22.20

Manifattura Tabacchi

Un invito a riscrivere il presente, a ricercare interstizi da occupare, se non da vivere.


Representation or The Inescapable affronta alcune questioni legate ad identità e alterità. Fallon Mayanja amplia le potenzialità di rappresentazione, trasmissione e ascolto; impone un tempo diverso e si presenta come una tangibile presenza, che non è né maschio, né femmina ma un'entità mascherata che ci invita a riflettere su cosa si vede e cosa è mostrato. Fallon Mayanja mette in scena un lavoro sonoro che parla di intersezionalità: mixa voci e idee, clip audio, improvvisazione vocale, le parole di attiviste ed attivisti.

Sessualità, gender, blackness… “Vengono discusse nuovi orizzonti per le nostre vite, per il nostro futuro ma anche per il nostro passato, dentro e oltre le nostre comunità. Representation or The Inescapable è un lavoro sull’importanza della conoscenza e della sua trasmissione nel lungo lavoro di rimodernamento del mondo”.

Voci di : Angela Davis, Maya Angelou, 2 pac, Lauryn Hill, Martin Luther King, Alicia Garza, Malcom X, Janelle Monaé, Alice Walker, Arianna Brown, Cherrie Moraga…

Fallon Mayanja è un'artista che lavora sulla messa in scena di voci e corpi ibridi. In bilico tra produzione sonora e composizione visiva, il suo lavoro nasce dalla sperimentazione e dal dialogo con la tecnologia. Fallon Mayanja è membro del collettivo Black(s) to the Future.

Performance possibile grazie al sostegno di European Cultural Foundation, SACI - Studio Arts College International e Institut Français Firenze

Preview Black History Month Firenze 2020

DJ set

Aspettando LUCIA

con dj Armeno Mamed

23.00

Manifattura Tabacchi

Aspettiamo a ritmo di musica Santa Lucia, il giorno più corto (e buio) che ci sia!